Pinocchio, le faine e la corruzione
in Racconti ed esperienze
di Linda Giannini del 04/06/2013

L’intervista a Savino Roggia, autore di “Pinocchio ritrovato, la forza di riconoscersi burattino” (Tecniche Nuove Ed., Milano 2012) offre uno spaccato sulla corruzione del XIX secolo, elemento che ieri come oggi rimane uno tra i più disaggreganti della società. Collodi promuove un uomo dotato di coscienza: per prevenire le moderne faine occorre risvegliare il Pinocchio che è in ogni cittadino, un uomo onesto che agisca sul sentiero dell’illuminazione. [Continua a leggere]

Redatto da:

Fonte: www.educationduepuntozero.it